5 massaggi contro l'insonnia per dormire bene

 Curato da


I massaggi più efficaci per migliorare il sonno 

Simona Vignali, esperta in Yogaterapia, Ayurveda e massaggio, spiega che al giorno d'oggi il massaggio non è un lusso da permettersi una volta ogni tanto, ma una necessità di corpo e mente. Lo stile di vita frenetico e stressante è spesso causa di insonnia e disturbi del sonno. Ecco 5 tipi di trattamenti che ti aiutano a dormire meglio. 

massaggio ayurvedico ayurvedic touch simona vignali milano1) Insonnia: il massaggio ayurvedico

In Ayurveda il massaggio ayurvedico Abyangam proviene dalla tradizione indiana del Kerala e si effettua con olio tiepido su tutto il corpo, usando oli naturali con essenze concentrate oppure oli indiani medicati a base di erbe medicamentose molto aromatiche che penetrano attraverso la pelle come fossero pomate liquide e sciolgono tutte le tensioni fisiche e mentali.

L'Ayurvedic Touch® di Simona Vignali

In particolare il trattamento Ayurvedic Touch® creato da Simona Vignali, direttrice della Scuola SIMA di massaggio ayurvedico, si effettua con movimenti lenti, ritmici e regolari, che agiscono calmando il sistema nervoso e riequilibrando il sistema sonno/veglia. Se si scivola nel sonno carichi di tensione, non ci si rigenera, mentre se prima di dormire si sono allentate le tensioni del corpo e della mente, il riposo diventa davvero rigenerante, ci si sveglia più riposati e si è meno stanchi durante il giorno.
Il massaggio dei punti energetici del viso, i famosi punti Marma, o il trattamento Shirodhara con la colata di olio tiepido direttamente sulla fronte sono particolarmente efficaci per la calma mentale e il conseguente riposo tranquillo.

massaggio tuina milano simona vignali corso massaggio ayurvedico2) Insonnia: il massagggio Tuina 

Il trattamento TUINA deriva dalla tradizione cinese e utilizza manualità a volte tonificanti a volte rilassanti, agendo sui percorsi dei meridiani energetici che secondo la medicina cinese scorrono all’interno del corpo.
L’obiettivo in caso di insonnia o disturbi del sonno è quello di ridistribuire le energie, quindi togliere gli eccessi di tensione bioelettrica e favorire un riposo rigenerante. A volte si usa un martelletto di gomma per effettuare delle leggere percussioni lungo il percorso dei meridiani, molto stimolanti e piacevoli. I benefici sono immediati e durano nel tempo.

massaggio thai thailandese simona vignali corso massaggio milano3) Insonnia: il massaggio tailandese

La tradizione tailandese prevede un massaggio effettuato a terra, con varie
manipolazioni tra cui compressioni, estensioni, torsioni, stiramenti, impastamenti, colpetti a mani giunte. Il massaggio non è rilassante mentre lo si riceve, perché le azioni sono scuotere, schioccare, sollevare gli arti del massaggiato agendo con le mani, i piedi e le ginocchia per riequilibrare i canali energetici. Il risultato è quello di sentirsi prima profondamente svuotati e poi rigenerati, con una circolazione energetica più efficiente, meno picchi mentali e quindi destinati a un sonno migliore.

massaggio sonoro campane tibetane simona vignali corso massaggio milano4) Insonnia: il massaggio sonoro

Il massaggio sonoro deriva dalla tradizione tibetana. Viene effettuato con una ciotola di bronzo, che strofinata lungo i bordi da un battacchio di legno emette una frequenza sonora particolare. La sonorità varia in base allo spessore e alla lega del metallo, e crea una risonanza con le frequenze interne del corpo della persona. L’ascolto del suono agisce sul sistema nervoso e procura un senso di calma e pace interiore, che predispone alla meditazione e al sonno.
Si effettua con la persona distesa, appoggiando la ciotola vibrante sui diversi plessi nervosi come il plesso solare o il plesso cardiaco, e lasciando che le vibrazioni sonore pervadano interamente la persona.

massaggio cristalli simona vignali corso massaggio ayurvedico milano5) Insonnia: il massaggio con i cristalli

L’avventurina è un quarzo che balugina perché contiene una parte di mica. In base alla cristalloterapia possiede degli effetti calmanti e riequilibranti del sistema nervoso, anche perché la presenza della mica assorbe e disperde l’eccesso di calore, riducendo gli effetti dello stress.
Il massaggio si effettua appoggiando una pietra liscia di avventurina, preventivamente riscaldata, alla base della schiena, senza premere, e si massaggia la schiena con lievi movimenti circolari in senso orario. L’eliminazione dello stress facilita un migliore riposo.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!