Clima, equilibrio e bellezza

 Curato da


Clima e bellezza secondo l'Ayrveda

Secondo l'Ayurveda, il clima è un fattore fondamentale per l'equilibrio del corpo e il mantenimento della bellezza. Non si può sempre scegliere la città dove vivere, ma si può imparare a controbilanciare gli effetti del clima e selezionare le località dove trascorrere le vacanze e il tempo libero.

Dosha ayurvedici e scelta del clima

E' importante scegliere il clima adatto ad ogni Dosha per proteggere e nutrire il corpo; più ci si sente a proprio agio nel proprio corpo, più si rende visibile la bellezza interiore ed esteriore.

Clima per la bellezza del Dosha Vata

In vacanza scegliere un clima caldo, umido, vicino a mare, lago, piscina. La persona Vata sta bene al sole, ma deve bere spesso acqua a temperatura ambiente o addirittura tisane tiepide. Durante l'anno, evitare ambienti secchi e con aria condizionata, fare attenzione agli sbalzi di clima e mantenere la pelle sempre ben idratata. Utilizzare umidificatori d'ambiente, fare attenzione agli spifferi di porte e finestre.

Clima per la bellezza del Dosha Pitta

In vacanza preferire ambienti freschi, arieggiati e asciutti. Rimanere vicino all'acqua, soprattutto laghi e fiumi di montagna. Preferire zone con ampie distese di verde e spazi naturali per rilassare la mente. Durante l'anno, evitare ambienti troppo caldi, bere molta acqua fresca durante il giorno e proteggere la pelle dal sole e dalla luce. Utilizzare ventilatori, accendere l'aria condizionata quando il caldo è davvero eccessivo, soggiornare in stanze dove si possono aprire le finestre e fare entrare l'aria fresca.

Clima per la bellezza del Dosha Kapha

In vacanza favorire i luoghi caldi e asciutti, con possibilità di alternare momenti di riposo ad attività fisica come passeggiate, nuotate, danza. Utilizzare le ferie per disintossicarsi, evitare grassi, formaggi e dolci e consumare invece frutta, verdura, cereali e tisane depurative. Durante l'anno fare attenzione agli ambienti freddi e umidi, bere tisane calde e aggiungere spezie al cibo. Per il caldo asciutto tanto benefico al Kapha, l'ideale è usare un deumidificatore d'ambiente e concedersi regolarmente una sauna a infrarossi.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!