Cura dei capelli secchi sfibrati

 Curato da


Cura dei capelli secchi sfibrati

In estate è importante prendersi cura dei capelli e adottare gli opportuni rimedi naturali contro i danni provocati da sole sia in città che al mare. Cosa fare? Simona Vignali, naturopata e esperta alimentazione ti spiega come proteggere capelli e cuoio capelluto.

Proteggi i capelli dal sole in estate

In estate è importante prendersi cura dei capelli e adottare gli opportuni rimedi naturali contro i danni provocati da sole sia in città che al mare. Cosa fare? Simona Vignali, naturopata e esperta alimentazione ti spiega come proteggere capelli e cuoio capelluto.

cura dei capelli secchi sfibratiIn estate i capelli si rovinano, perché?

Le escursioni termiche stressano i capelli e il cuoio capelluto, mentre sole, vento e salsedine seccano il cuoio capelluto, disidratandolo in tutta la sua lunghezza, rovinandolo e rendendolo 

  • arido
  • secco
  • sfibrato
  • elettrico

Inoltre i raggi UV provocano ossidazione stimolando la produzione di radicali liberi che fanno invecchiare precocemente i capelli (VIDEO).

Come proteggere i capelli dal sole?

In estate bisogna prendersi cura e proteggere i capelli dai raggi solari ogni giorno. Ecco il mio consiglio: applica i prodotti o gli oli protettivi non solo quando vai al mare o in montagna durante le vacanze, ma anche in città o quando semplicemente passeggi all’aperto.

I raggi UV sono molto potenti e possono essere dannosi per la fibra dei capelli.

Rimedi naturali per la protezione dei capelli

La protezione più naturale è l’olio di cocco puro al 100% che, tradizionalmente nei paesi tropicali, ha anche proprietà rinfrescanti contro i colpi di calore alla testa. Applicalo dopo lo shampoo e tienilo sui capelli tutto il giorno durante l’esposizione al sole, in escursione o anche durante il bagno in mare.

Alla sere lava i capelli con shampoo neutro e prepara un impacco rigenerante.

Impacchi naturali per la cura dei capelli

La frutta è utile per fare impacchi estivi contro la secchezza dei capelli:

  • impacco di avocado
  • impacco di banana
  • impacco di albicocche
  • impacco di pesche
Preparazione: schiaccia bene la frutta oppure fanne un frullato, aggiungi qualche goccia di olio di lino fino a renderla cremosa e applicala sui capelli. Tieni la posa 30 minuti e poi lava sciacquando bene con acqua tiepida. 

Alcuni alimenti nutrienti per noi nutrono anche i capelli: i principali sono lo yogurt, l’albume d’uovo montato a neve applicato come una schiuma, l’olio di oliva. Tienili in posa 20 minuti.

Usa oli vegetali naturali per i tuoi capelli

Il principio di base è: utilizza oli vegetali per i capelli, e oli essenziali per il cuoio capelluto.
Come oli vegetali vanno bene

  • olio di oliva
  • olio di cocco
  • olio di ricino
  • olio si di sesamo 
tutti nutrienti, lucidanti, ricchi di elementi antiossidanti. In estate sotto il sole si applicano sulle lunghezze tutto il giorno. 

proteggere i capelli protezione cuoio capellutoUsa oli essenziali per il cuoio capelluto

Come oli essenziali vanno bene

  • rosmarino per capelli grassi
  • lavanda per capelli secchi
  • menta come rinfrescante
Si mescolano 4 gocce in 10 ml di olio di jojoba, si massaggia bene il cuoio capelluto con piccoli movimenti circolari dei polpastrelli e si lascia in posa per 30 minuti, poi si lava. Si può effettuare a fine giornata per riequilibrare il cuoio capelluto, lavare via la salsedine del mare o il cloro della piscina, o eliminare l’impacco di olio tenuto durante la giornata.  

Shampoo senza tensioattivi: lo usi?

L'Estetica Olistica® consiglia di prendersi cura dei capelli usando uno shampoo naturale che contenga tensioattivi naturali vegetali, non chimici.

  • I tensioattivi naturali vegetali sono sostanze chimiche con una caratteristica particolare: si legano sia ai grassi sia all’acqua, ovvero permettono di sciogliere lo sporco (grassi) e di portarlo via (con l’acqua)
  • I tensioattivi chimici sono piuttosto aggressivi per la pelle, sono SLS(Sodium Lauryl Sulfate)SLES (Sodium Laureth Sulfate) mentre quelli a base naturale sono i tensioattivi vegetali derivati dallo zucchero, dall'olio di oliva, come il Sodium Olivamphocetate, o dall'olio di cocco come il Sodium Cocoyl Sarcosinate o il Coco Glucoside, che irritano meno la pelle e il cuoio capelluto. 

Come asciugare i capelli in estate

In estate approfittiamo del caldo per asciugare i capelli all’aria, ma all’ombra senza esporsi ai raggi diretti del sole.

Se serve si applica un prodotto anticrespo e si da un colpo di phon a capelli quasi asciutti per sistemare la piega. Meglio pettinare e spazzolare i capelli prima di lavarli, non da bagnati perché possono spezzarsi più facilmente.

come pettinare i capelli estate mare cura cuoio capelluto simona vignaliI pettini in legno evitano di provocare reazioni elettrostatiche grazie al materiale naturale di cui sono fatti. Dopo lo shampoo sistemare i capelli con le dita e asciugare all’aria aperta o con il phon non troppo caldo.

Tinta per capelli: ingredienti da evitare 

Chi non può rinunciare alla tinta per capelli, dovrebbe scegliere tinte più naturali, senza quei componenti aggressivi chimici che indeboliscono il capello, e lo rendono più vulnerabile ai raggi UV . In particolare controllare che non contengano Ammoniaca, Metalli, Parabeni, Siliconi, Formaldeide, Nichel.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!