Curato da

Studio UK consiglia frutti rossi e cioccolato per ridurre la glicemia

Prevenire il diabete con l'alimentazione? Secondo uno studio inglese, consumare frutti rossi e cioccolato fondente, ricchi di flavonoidi, riduce la glicemia e l'insulinoresistenza.

diabete prevenzione insulina glicemia nutrizione frutti rossiDiabete: nutrizione e prevenzione

Che il diabete sia legato soprattutto all'alimentazione è stato riconosciuto dalla comunità scientifica mondiale; per questo sono in aumento studi per trovare efficaci terapie di prevenzione basate sulla nutrizione e sulla scelta di una dieta specifica da parte dei soggetti a rischio.

Un recente studio inglese, condotto dal King's College su duemlia donne e pubblicato sulla copertina del Time, ha focalizzato l'attenzione su quegli alimenti in grado di regolare la glicemia e ridurre l'insulino resistenza.

L'insulinoresistenza è la riduzione della sensibilità all'insulina da parte delle cellule; nei malati di diabete costringe a un costante aumento delle dosi di insulina, mentre nelle persone sane è la condizione pre-diabete mellito di tipo 2. Ridurre questa condizione di fatto significa ripristinare la capacità del corpo di gestire il metabolismo degli zuccheri a livello cellulare, e quindi in tutto il corpo.

Frutti rossi, cioccolato fondente e thè contro il diabete

Gli studiosi hanno testato l'efficacia di alimenti come frutti rossi - uva rossa, frutti di bosco, mirtilli, lamponi, more, fragoline di bosco, cioccolato fondente, thè nel regolare la risposta dell'organismo agli zuccheri e nei meccanismi innescati dall'insulina.

I risultati della ricerca hanno dimostrato come i i principi attivi della famiglia dei flavonoidi e antiocianine contenuti in questi alimenti, li rende particolarmente efficaci nella prevenzione del diabete e nel ridurre la glicemia in chi soffre già di questa patologia.

photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!