DOLORI MESTRUALI: rimedi per alleviare il dolore

 Curato da


DOLORI MESTRUALI: rimedi per alleviare il dolore

Con dolori mestruali si intendono i dolori causati dal ciclo mestruale, come per esempio la sindrome premestruale, le mestruazioni abbondanti, l' ovulazione dolorosa, o i fastidiosi dolori mestruali pre-gravidanza.

Rimedi naturali per i dolori mestruali

Dolori mestruali: come calmarli?

I dolori collegati alle mestruazioni non compaiono alle prime comparse del ciclo, ma  iniziano in generale nell'anno che segue le prime mestruazioni. Con il passare del tempo la loro intensità varia da donna a donna, e possono presentarsi durante la sindrome premestruale o con le mestruazioni stesse. Spesso sono solo crampi al basso ventre che durano 1 o 2 giorni, e possono risolversi con qualche semplice accorgimento. Altre volte, si tratta di un vero e proprio disturbo: forti dolori del basso ventre con fitte nella legione lombare, nausea, talvolta emicranie e malessere.

Quali rimedi per i dolori mestruali?

dolori mestruali rimedi sintomi gravidanza

Questi disturbi e dolori mestruali sono così fastidiosi che invalidano la donna per un periodo che va da 2 a 4 giorni al mese, sia in età scolare che lavorativa.  La terapia tradizionale consiglia 

• antalgici
• antispasmodici
• antinfiammatori 
• progestativi 
• fino alle pillole estroprogestiniche  che essendo contraccettive bloccano l'ovulazione e provocano mestruazioni artificiali, senza ovulazione dolorosa nè sindrome premestruale nè mestruazioni abbondanti, ma con i noti effetti collaterali che sarebbe meglio evitare.

Le medicine dolci

Per la sindrome premestruale e i dolori mestruali meglio rivolgersi allora alle medicine dolci. Possono apportare un grande beneficio l'omeopatia (Magnesia carbonica, Folliculinum, Belladonna), l'agopuntura e l'auriculoterapia (sedute da prevedere prima del ciclo mestruale); l'oligoterapia (vengono indicati il magnesio e la combinazione di zinco-rame); la fitoterapia (la salvia, la lavanda) e l'integrazione nutrizionale (con l'olio di enotera). Il trattamento dolce e i rimedi naturali per la sindrome premestruale e per le mestruazioni dolorose, in alcuni casi hanno favorito anche la gravidanza, agendo da regolatori naturali del sistema ormonale.

I mezzi non farmacologici

Per il trattamento della sindrome premestruale e del ciclo doloroso si possono adottare con successo anche strategie non farmacologiche. 

Per esempio: applicare sul basso ventre una borsa dell'acqua calda o un cuscino riscaldante, perchè il calore provoca un sollievo immediato dal dolore. 

Effettuare delle sedute di rilassamento durante il mese almeno una volta alla settimana, per ridurre le tensioni, in questo modo si vivono meno sbalzi d'umore durante la sindrome premestruale.

Sindrome premestruale, dolori mestruali e implicazioni psicologiche

Per l'adolescente il dolore mestruale potrebbe essere interpretato come una richiesta d'aiuto: la ragazzina può essere combattuta tra il desiderio di andare avanti e diventare una donna e la difficoltà ad abbandonare la condizione di bambina.
Un colloquio con la madre può essere chiarificatore. Se la madre ha sofferto degli stessi problemi, conosce la sindrome premestruale e i dolori mestruali, può aver trasmesso alla figlia l'idea di una femminilità dolorosa. L'inquietudine della madre per i disturbi della figlia può essere un fattore aggravante.

La natura guarisce

Se si inizia ad assumere qualche rimedio naturale ciclicamente fin dall'adolescenza, nel tempo in genere si arriva alla guarigione. Molto spesso dopo la prima gravidanza i dolori mestruali cessano naturalmente, e se si mantiene l'aiuto della natura, non compaiono  più.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!