FABBISOGNO ENERGETICO: Qual è il fabbisogno energetico della donna incinta

 Curato da


Un apporto nutrizionale ben equilibrato è quindi indispensabile per preservare la salute della madre ed evitarle delle carenze durante o dopo la gravidanza.

Il fabbisogno energetico durante i nove mesi viene valutato tra le 70.000 e le 80.000 calorie, cioè da 150 a 200 calorie in più al secondo e terzo mese (l'equivalente di un piccolo avocado o di 2 yogurt alla frutta o di 50 g di formaggio fresco magro oppure di piccole fette da 25 g di plum-cake, oppure una banana); da 250 a 300 calorie in più al giorno nel secondo trimestre e da 350 a 400 calorie nel terzo trimestre. È preferibile prevedere le aggiunte sotto forma di spuntini.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!