Feste di Natale: i consigli della Naturopatia

 Curato da


Feste di Natale: i consigli della Naturopatia

L'aumento di peso e di massa grassa durante le feste natalizie è un rischio per tutti e spesso si seguono diete per dimagrire sia prima che dopo Natale. Ecco i consigli della Naturopatia Funzionale Integrata di Simona Vignali per mantenere il peso ideale, senza le rinunce della dieta.

Scopri come mantenere la linea 
senza ricorrere a diete per dimagrire

L'aumento di peso e di massa grassa durante le feste natalizie è un rischio per tutti e spesso si seguono diete per dimagrire sia prima che dopo Natale. Ecco i consigli della Naturopatia Funzionale Integrata®, il sistema di Simona Vignali naturopata e esperta alimentazione, per mantenere il peso ideale senza le rinunce della dieta.

dimagrire natale dieta naturopatiaPerché a Natale si aumenta di peso?

Pranzi di Natale, cene, cenoni, riunioni di famiglia, visite ai parenti, aperitivi, merende... La lista delle occasioni per gustare buon cibo sotto le feste sembra non finire mai. In più, i menu e le ricette proposte a Natale, dai primi ai dolci, sono ricchi di grassi, colesterolo, zuccheri e calorie.

La dieta prima e dopo Natale

Sempre più persone scelgono di seguire una dieta per dimagrire in prossimità delle feste: dieta a zona, dieta del gruppo sanguigno, dieta del Ph, dieta Dukan, dieta personalizzata. L'obiettivo per tutti è lo stesso: dimagrire velocemente.

In ogni caso, la dieta non è sempre la soluzione migliore per ottenere e mantenere il peso ideale nel lungo periodo, perchè può provocare il solito effetto fisarmonica. Spesso infatti, il calcolo del peso ideale viene fatto senza consultare un dietologo o un esperta alimentazione, come anche il fabbisogno calorico, così il peso inizia a fluttuare senza regole ed è difficile perdere peso.

Naturopatia e peso forma, prima e dopo Natale

Per dimagrire, la Naturopatia Funzionale Integrata® di Simona Vignali propone un approccio personalizzato basato sulla costituzione della persona, che tenga conto dello stile di vita e sia equilibrato dal punto di vista della nutrizione.

Seguendo uno stile alimentare personalizzato, è possibile mantenere il peso forma anche sotto Natale, evitando di accumulare massa grassa e colesterolo e aiutando il corpo a mantenersi sano anche in questo periodo di eccessi di cibo e alimentazione non proprio salutare.

Pranzi e cene di Natale? Ecco i consigli del nutrizionsta

Per attenuare gli effetti negativi degli stravizi di Natale e Capodanno, ecco alcuni semplici consigli:

Consigli per tutti i giorni

  • Per godersi le ricorrenze e la convivialità senza sensi di colpa, evitare eccessi durante gli altri giorni, prima e dopo le feste
  • Al mattino a digiuno bere acqua calda e limone per favorire la depurazione
  • Ridurre gli zuccheri a colazione; meglio un muesli biologico, o fiocchi di avena, o fiocchi di mais bio con latte di riso, soya o mandorla e frutta secca; meglio evitare pane, biscotti e prodotti lievitati
  • Per chi non è vegetariano, ridurre il consumo di carne o almeno di carni grasse - manzo e maiale; preferire legumi, carni bianche o proteine vegetali come seitan, tofu, tempeh
  • Limitare alcolici a pranzo, cena e fuori pasto e stimolanti come caffè o thè
  • Inserire quotidianamente alcuni alimenti depuranti, come il carciofo, la cicoria, le carote
  • Consumare almeno una porzione di verdure crude ogni giorno
  • Se si esagera troppo, trascorrere il giorno dopo a dieta liquida con centrifugato di verdure fresche come carota, sedano e finocchio con effetto drenante e depurante

Consigli per pranzi, cene, cenoni, feste

  • Quando il menu prevede più portate, scegliere una sola portata alla volta: consumare 1 primo, 1 secondo e 1 contorno per aiutare la digestione e limitare l'accumulo di grassi e colesterolo che si verifca quando si mescolano tante pietanze diverse
  • Se possibile, scegliere dolci biologici con zucchero di canna; ancora meglio, preparare in casa o prendere un panettone biologico
  • Al momento del dessert, scegliere un solo dolce oppure la frutta secca
  • Limitare per quanto possibile alcolici a tavola, caffè e ammazza caffè

Il menu di Capodanno
della esperta alimentazione Simona Vignali


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!