Gravidanza e stile di vita

 Curato da


Gravidanza e stile di vita

In gravidanza è bene seguire alcuni consigli su salute, alimentazione, benessere, abbigliamento, stile di vita. In questo modo sia la madre che il bambino saranno fortificati e pronti per la nascita.

Consigli di Ayurveda per la donna incinta

Lo stile di vita (in sanscrito Vihar)

Secondo l'Ayurveda, la gestante deve rimanere sana e serena per tutti i mesi della gravidanza, così la sua attenzione e il suo impegno le assicureranno una buona discendenza.

gravidanza consigli ayurveda alimentazione stile di vitaSalute

Come prima regola è necessario mantenere pulito l'intestino. Non vi devono essere ristagni nel suo organismo, le feci dovrebbero essere morbide e ben formate, eliminate ogni mattina con regolarità, prima di ogni altra attività. Se serve, assumere leggere tisane regolanti.

Sonno

Dormire in un luogo tranquillo privo di rumore, per assicurarsi un sereno riposo, una sana rigenerazione notturna ed evitare spaventi e bruschi risvegli.

Abbigliamento

Indossare un abbigliamento comodo e morbido, a base di tessuti naturali che mantengono il calore del corpo e favoriscono la traspirazione. Al giorno d'oggi è meglio evitare gli indumenti sintetici che creano cariche elettrostatiche e impediscono il giusto scambio fisico ed energetico con l'ambiente circostante. L'Ayurveda considera solo il lino, il cotone, la canapa, la lana e la seta come tessuti naturali, tutti gli altri sono artificiali oppure sintetici. E' bene che la donna in gravidanza abolisca il nero e alterni i vari colori nei diversi giorni della settimana.

Spostamenti

Evitare gli spostamenti troppo repentini o veloci. Non fare viaggi scomodi, troppo lunghi, spostamenti via mare o lungo strade dissestate.

Incontri

Secondo le tradizionali regole dell'Ayurveda, la madre in gravidanza non dovrebbe uscire di casa senza un motivo valido e non è indicato che parli con persone sconosciute di cui non conosce il tipo di comportamento, la qualità del pensiero e le virtù del cuore. Potrebbe ricevere impressioni negative che ne turbano la serenità e la leggerezza d'animo.

Stimoli sensoriali

Non solo il cibo, ma tutto ciò che la madre vede, sente, gusta, odora e tocca funge da nutrimento per il nascituro. E' fondamentale che non assista a scene di violenza, non veda immagini che generano rabbia, indignazione, paura, non ascolti parole o discorsi che generano conflitto e senso di sopraffazione. Anche le musiche a volume troppo alto disturbano i sensi della madre e del piccolo. E' benefico invece ascoltare musica classica e rilassante.

Clima

Evitare gli sbalzi di temperatura. Non rimanere esposta al sole nelle ore troppo calde, prendere invece il sole delle prime ore del mattino, soprattutto su addome e seno. Non esporsi al vento freddo, non prendere correnti d'aria, riparare la testa e la gola dalla pioggia per evitare malattie da raffreddamento.

Esercizio fisico

La madre deve evitare l'eccesso di esercizio, la fatica prolungata, il superlavoro. Non praticare sport pesanti, né a livello agonistico. Bene lo yoga e lo stretching che risultano adatti alle sue nuove esigenze. Fare una passeggiata all'aria aperta ogni giorno, per almeno trenta minuti.

Igiene personale

Non utilizzare acqua troppo calda né troppo fredda. Evitare i saponi con ingredienti chimici, soprattutto per l'igiene intima. Pulire la lingua tutte le mattine con il nettalingua. Evitare tinte per capelli e shampoo chimici. Nei mesi durante la gravidanza l'Ayurveda consiglia di evitare creme, rasoi e cerette per la depilazione. E' preferibile lasciare i peli come stanno.

Abitudini

E' assolutamente dannoso quindi vietato dall'Ayurveda l'uso di tabacco o droghe. Dopo il sesto mese è bene ridurre l'attività sessuale per non recare disturbo al feto. Praticare meditazione ogni giorno per favorire l'equilibrio di mente ed emozioni.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!