I 20 cibi per il benessere di cervello e sistema nervoso

 Curato da


I 20 cibi per il benessere di cervello e sistema nervoso

Una nutrizione completa e una dieta sana donano benessere a tutti gli organi del corpo. Ecco i 20 che fanno bene al cervello e al sistema nervoso.

I segteri della nutrizione per una mente sempre attiva e cervello al top

Una nutrizione completa e una dieta sana donano benessere a tutti gli organi del corpo. Ecco i 20 che fanno bene al cervello e al sistema nervoso.

cervello nutrizione dieta 20 cibi salute sistema nervoso nervi simona vignaliQuali cibi fanno bene al cervello?

Al giorno d'oggi prendersi cura della propria salute anche con la dieta è indispensabile; ne è la prova il dilagare di obesità, diabete, disfunzioni del fegato, malattie cardiovascolari e neurologiche legate alla scorretta alimentazione e ai cibi industriali.

Anche il cervello ha bisogno di essere nutrito e protetto, consumando regolarmente quegli alimenti che contengono sostanze benefiche per le cellule nervose e che favoriscono il mantenimento delle funzioni cerebrali come memoria, attenzione, apprendimento.

20 cibi per un cervello sano

grano cereali integrali1. Cereali integrali

Il grano integrale aiuta a mantenere il cervello attivo e vitale grazie all'alto contenuto di folati, la Vitamina B9 che si trova negli alimenti.

Il grano e gli altri cereali integrali, come kamut, orzo e farro, aumentano il flusso del sangue al cervello, che necessita di una costante irrorazione per funzionare.

Tutti i prodotti a base di cereali integrali, come pane integrale e pasta integrale, sono ricchi di Vitamina B6, una vitamina importante per il cervello.

Il germe di grano, tra i numerosi benefici, contiene la tiamina o Vitamina B1, che favorisce la memoria.

noci noci brasiliane nocciole2. Noci e nocciole

Noci, nocciole, noci brasiliane, noci pecana, favoriscono la capacità di pensare con chiarezza e stimolano il buonumore; inoltre sono ricche dei nutrienti fondamentali per le funzioni delle cellule cerebrali, come proteine e acidi grassi essenziali.

Le noci contengono:

Tutte fonti di nutrimento per il sistema nervoso.

Gli acidi grassi omega 3 servono per creare i particolari grassi, chiamati grassi strutturati, che compongono il 60% della struttura del cervello; in più, regolano le attività di assorbimento ed eliminazione delle sostanze da parte dei neuroni.

anacardi3. Anacardi

Gli anacardi contengono magnesio, un minerale con effetti vasodilatarori, cioè che espande il diametro dei vasi sanguigni nel corpo; questo consente una migliore circolazione del sangue e un maggiore apporto di ossigeno, elementi vitali delle attività cerebrali.

Gli anacardi sono ottimi da consumare insieme ad altra frutta secca in mix gustosi e nutrienti.

mandorle4. Mandorle

Le mandorle contengono alcune sostanze che regolano la produzione di neurotrasmettitori tramite l'influenza diretta sulle funzioni cerebrali.

La fenilalanina favorisce la salute mentale e neurologica stimolando la produzione di dopamina, adrenalina e noradrenalina. La riboflavina è nota per aumentare la memoria.

noci pecana5. Noci Pecana

Nelle noci pecana si trova la colina, sostanza nutritiva a livello cerebrale che aiuta la memoria e lo sviluppo dei tessuti cerebrali.

mirtilli6. Mirtilli

I mirtilli, ricchi di antiossidanti come altri frutti rossi, proteggono il funzionamento del cervello e la potenza dei segnali dei neuroni; inoltre stimolano altre proteine con il compito
di attivare memoria e altre capacità cognitive.

In più, proprio per le proprietà antiossidanti, difendono il cervello dallo stress ossidativo, dall'invecchiamento e da malattie neurologiche come morbo di Alzheimer e demenza senile.

fragole7. Fragole

Anche le fragole sono ricche di antiossidanti e favoriscono le comunicazioni neuronali; nello specifico migliorano la recettività dei neruoni verso le "molecole segnalanti", ossia sostanze naturali che veicolano i messaggi nel sistema nervoso.

more8. More

Le antiocianine o antiociani sono potenti antiossidanti naturali che abbondano nelle more. La loro azione riduce lo stress ossidativo che aggredisce il cervello e favorisce le malattie neurologiche.

semi di girasole9. Semi di girasole

I semi di girasole contengono triptofano, un aminoacido usato come precursore (componene fondamentale) della serotonina, "l'ormone della felicità", capace di ridurre insonnia e depressione.

Il contenuto di Vitamina B in forma di tiamina, aumenta la memoria e la funzione cognitiva.

semi di zucca10. Semi di zucca

I semi di zucca sono un super food, un alimento ricco di nutrienti:

  • Zinco
  • Vitamina A
  • Vitamina E
  • Acodi grassi Omega 3
  • Acidi grassi Omega 6

Lo Zinco in particolare migliora la memoria e le facoltà del pensiero.

te verde11. Tè verde

Le virtù del tè verde sono ormai note, anche per il sistema nervoso:

  • Migliora la memoria
  • Stimola la concentrazione
  • Combatte la fatica mentale
  • Favorisce il rilassamento
  • Mantiene l'attenzione
  • Migliora l'umore
  • Combatte i disturbi cerebrali
  • Stimola il flusso di dopamina verso il cervello
  • Regolarizza i livelli di glucosio nel sangue, la glicemia

Tutti questi benefici del tè verde sono dovuti alle catechine e ai polifenoli, potenti principi fitoterapici con effetti antiossidanti.

uova12. Uova

Nelle uova si trova la colina, un nutriente che rinforza la memoria centrale e il cervello e aumenta le dimensioni dei neuroni.

Contiente anche due atiossidanti naturali, la luteina e la zeassantina.

avocado13. Avocado

L'avocado fa bene al cervello perché contiene grassi mono-insaturi, i grassi sani che regolano i livelli di colesterolo e mantengono il sistema circolatorio sano e funzionale, anche nel cervello.

pomodori14. Pomodori

I pomodori contengono licopene, un antiossidante della famiglia dei carotenoidi, che secondo recenti studi riduce gli effetti negativi dei radicali liberi e previene malattie degenerative come Alzheimer e tumori.

broccoli15. Broccoli

Il broccolo, un altro super food, è ricchissimo di nutrienti. Uno di questi è la Vitamina K, in grado di aumentare le prestazioni del cervello.

cavolo rosso16. Cavolo rosso

Anche il cavolo rosso ha un effetto antiossidante grazie ai polifenoli, efficaci nella prevenzione dei danni alle cellule cerebrali.

melanzane17. Melanzane

La nasunina, contenuta nella buccia delle melanzane, migliora la comunicazione neuronale e la recettività alle molecole segnalatrici.

spinaci18. Spinaci

Secondo ricerche scientifiche, gli spinaci proteggono le capacità di apprendimento e le capacità motorie dall'invecchiamento e dallo stress ossidativo.

yogurt19. Yogurt bianco

Lo yogurt bianco naturale contiene un aminoacido chiamato tirosina, usato nella produzione dei neurotrasmettitori noradrenalina e dopamina, coinvolti nei processi di attenzione e memorizzazione.

cioccolato fondente20. Cioccolato fondente

Il cioccolato fondente, meglio se amaro senza zucchero e con almeno il 60% di cacao, contiene flavonoidi e antiossidanti, in grado di favorire la produzione di endorfine e migliorare l'umore.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!