Intestino e mangiare sano

 Curato da


Intestino e mangiare sano

Nutrizione per mantere l'intestino sano dopo l'idrocolon

L'alimentazione, dopo la pulizia dell'intestino, diventa un fattore di ancor più vitale importanza. La sensazione reale di freschezza e pulizia interna aiuta a mantenere alto il desiderio di cibi sani e naturali, e allontana spontaneamente da ogni tipo di cibo spazzatura.

L'alimentazione senza muco

L'alimentazione più indicata dopo l'idroterapia del colon, è la dieta senza muco. Il muco qui ha un valore più esteso di quello comunemente noto come secrezione fluida nasale o secrezione protettiva della membrana intestinale.

Con il termine "muco" si intendono tutte quelle sostanze vischiose come colesterolo, catarro, flemma, colle tossiniche che si appiccicano alle pareti dell'intestino e generano danni. Se c'è un pesante rivestimento di muco nel tubo digerente e depositi di rifiuti nei vasi sanguigni, le proteine e le sostanze nutrizionali vengono assorbite malamente e non vengono utilizzate per nutrire le cellule.

I cibi che aumentano e riducono il muco

Per questi motivi una buona parte delle proteine e delle sostanze ingerite passa attraverso il tubo digerente o viene direttamente immagazzinata nei tessuti sotto forma di scorie. Quando si eliminano dalla dieta gli alimenti che generano muco, si sperimenta una straordinaria sensazione di vitalità e leggerezza, le funzioni degli organi sono ottimizzate e non appesantite.

Alimenti che generano muco:

  • Latticini
  • Formaggi
  • Zucchero bianco
  • Farine raffinate
  • Riso brillato
  • Uova, formaggi
  • Carne
  • Pesce
  • Salumi
  • Insaccati

Alimenti che sciolgono il muco:

  • Acqua calda e limone
  • Verdura cruda
  • Frutta
  • Agrumi
  • Fichi freschi o secchi
  • Uva passa

Consiglio pratico: due cucchiaini di Amaro svedese presi in acqua calda dopo pranzo rappresentano un sistema efficace per sciogliere il muco

Quindi la dieta senza muco prevede una drastica riduzione di latticini, cereali raffinati, proteine animali grasse o magre che siano, zuccheri di ogni sorta, privilegiando vegetali crudi, frutta e verdura cotte, cereali integrali, semi oleosi, frutta secca.

Secondo Arnold Ehret, il fondatore della dieta senza muco, la frutta, la verdura e i semi oleosi sono ampiamente sufficienti a fornire le proteine necessarie alla sopravvivenza. Inoltre, un organismo opportunamente pulito e libero da scorie assimila meglio tutte le sostanze con cui entra in contatto.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!