La rabbia e salute naturale

 Curato da


La rabbia e salute naturale

La rabbia è una delle emozioni basilari per l'uomo. Capire e gestire le emozioni distruttive implica un lavoro su se stessi

Rabbia ed emozioni distruttive

Se parliamo di salute naturale e di emozioni, la rabbia è sicuramente un'emozione fra quelle considerate basilari nella vita di un essere umano, anche se può essere distruttiva. Assieme a tristezza, vergogna, disgusto, paura, amore, gioia e sorpresa rientra nel bagaglio emozionale comune a tutti gli uomini.

rabbia emozioni distruttive relazioni benessereLa funzione delle emozioni

Ciascuna emozione adempie ad un ruolo preciso nella vita, e fornisce una risposta funzionale al soggetto riguardo la qualità del suo rapportarsi con il mondo esterno ed interiore.

Capire e gestire le emozioni implica lo sviluppo di:

  • consapevolezza vigile sul controllo di impulsi ed emozioni
  • attenzione al linguaggio del corpo
  • riflessione sulla direzione delle nostre azioni
  • sensibilità al punto di vista altrui

Coltivare questo tipo di atteggiamento è necessario per chi desideri coltivare relazioni e rapporti sani, che siano in grado di arricchire e non di limitare chi vi è coinvolto.

rabbia_capire_emozioni_emozioni_distruttiveLa rabbia è scritta nel DNA?

Non esiste alcuna solida base a sostegno della rabbia come ereditaria; sulla sua causa i ricercatori non si trovano in accordo.

Rabbia: io sono fatto così

I fautori della causalità biologica sostengono che l'aggressività e la rabbia siano più diffuse nei maschi dei mammiferi tra cui anche la specie umana, poiché la presenza dell'ormone del testosterone, responsabile sia della sessualità che dell'aggressività, renderebbe gli individui di sesso maschile maggiormente irascibili.

Rabbia, relazioni e famiglia

Dall'altro lato la teoria comportamentale spiega quanto sia importante ciò che l'individuo ha appreso da bambino nella gestione di quest'emozione, dal momento che il cervello è un organo estremamente plastico, specie a quell'età; attraverso l'imitazione dei modelli disponibili vengono impartite le prime lezioni di educazione alla gestione dell'emotività.

È un momento delicato nella crescita anche perché non è detto che gli esempi con cui si viene a contatto riescano a soddisfare i propri bisogni in modo rispettoso ed evolutivamente utile; di qui l'estrema importanza della famiglia e della scuola.

rabbia_emozioni_distruttive_solosalute_capire_emozioniRabbia e volontà

L'uomo è sicuramente influenzato dalle componenti più prettamente biologiche, ma è comunque concessa a tutti la possibilità di trascenderle, evolvendosi.

È di cruciale importanza che il soggetto inizi un percorso di presa di coscienza dal momento che emozioni come questa contengono un fortissimo potenziale energetico.

La gestione della rabbia passa attraverso tre momenti:

  1. riconoscimento
  2. accettazione
  3. trasformazione

La rabbia è una forza, dipende come la usi

Nel caso della rabbia che ne siamo consapevoli o meno, scegliamo come affrontarla, dal momento che non è l'evento in sé a determinare la gravità di una situazione, ma la fiducia che riponiamo nelle nostre risorse.

È implicito che, data l'imprevedibilità della vita, non sempre potremo modificare la realtà per farla aderire alle nostre esigenze, ma talvolta sarà necessario cambiare gli schemi che fanno da fondamenta alle convinzioni.

L'utilizzo dell'energia della rabbia sarà sicuramente più proficuo se la qualità del nostro benessere e degli scambi sociali ci restituisce gioia di vivere.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!