Curato da

Formazioni di catarro e muco presenti nell'organismo. Normalmente la produzione di muco si localizza nel sistema respiratorio, ma se ne forma anche nell'intestino allo scopo di lubrificare la materia fecale e inglobare e neutralizzare le particelle "estranee" non riconosciute dal sistema, ovvero buona parte dei componenti chimici presenti in ciò che viene ingerito. Una produzione eccessiva di muco crea strati o zone del colon completamente impermeabili che non lasciano più filtrare gli elementi nutritivi. Inoltre il muco si trasforma in depositi collosi e ostruttivi che alterano completamente l'equilibrio intestinale. Il muco intestinale crea numerosi sintomi e va tenuto sotto controllo osservando le feci prodotte. Può essere opportuno un ciclo di terapie depurative come per esempio l'idrocolon o il clistere.

photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!