Curato da

Le proteine elastiche dei muscoli

Scoperta la reazione chimica che regola l'elasticità muscolare e come l'ossidazione sotto sforzo muscolare cambia le proprietà meccaniche del muscolo.

muscoli titina elasticita muscolareLo studio sull'elasticità muscolare

Un recente studio presso la Columbia University ha scoperto che i muscoli del corpo umano conservano una memoria meccanica della propria attività, in particolare in grado di regolare l'elasticità delle fibre muscolari in base alla storia di stretching, cioè come e quanto il muscolo sia stato esteso, stirato.

La reazione chimica che genera l'elasticità nei muscoli

Dai dati dello studio, condotto da Pallav Kosuri alla guida di una équipe di specialisti, è stato possibile individuare la reazione chimica che avviene a livello molecolare quando i muscoli vengono estesi.

In particolare è stato osservato il comportamento della Titina, una proteina del tessuto muscolare striato già nota per le sue proprietà elastiche. Questa proteina è simile a una molla, che si estende quando il muscolo viene stirato e torna a comprimersi quando il muscolo si rilassa.

Durante l'attività fisica, lo sforzo e il metabolismo modificano la struttura di questa proteina tramite un processo chimico particolare, l' ossidazione, aumentando la sua capacità di estendersi.

Gli studiosi ritengono che questa reazione chimica potrebbe portare allo sviluppo di nuove e più efficaci terapie per chi soffre di disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!