Curato da

Intervento riuscito su quattro persone con diabete al San Raffaele di Milano: il tessuto endocrino impiantato funziona.

pancreas diabete midollo osseoRicostruire il pancreas nel midollo

Un gruppo di medici del San Raffaele di Milano ha ricostruito nel midollo spinale di quattro pazienti una parte della funzione del pancreas dopo l'asportazione completa dell'organo per malattia. E' la prima volta al mondo che l'intervento viene praticato e lo studio è stato pubblicato su Diabetes, la più importante rivista di diabetologia.

Il tipo di diabete trattato

L'operazione è stata condotta in caso di diabete mellito di tipo 1, resistente alla normale terapia, e di diabete di tipo 3c.

Il diabete di tipo 3c colpisce i pazienti a cui viene asportato il pancreas, perché mancano le funzioni espletate dall'organo.

In questa situazione è impossibile la regolazione del metabolismo degli zuccheri, che dipende dalla produzione di ormoni come l'insulina e il glucagone. Questa forma di diabete può portare anche al coma ipoglicemico.

L'operazione al midollo

I ricercatori hanno estratto dal pancreas - precedentemente operato - le cellule endocrine (responsabili della produzione degli ormoni) e le hanno impiantate nel midollo delle ossa dello stesso paziente, a livello del bacino.

Il tessuto endocrino, impiantato nel midollo dei quattro pazienti, ha attecchito e funzionato per tutto il periodo di osservazione di quasi 3 anni.

photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!