Regole alimentari della Naturopatia

 Curato da


Secondo la Naturopatia è importante considerare il cibo in base ai suoi effetti sul pH e quindi sull'equilibrio acido-basico dell'organismo.

MENU' PER L'EQUILIBRIO ACIDO BASICO

  • Colazione
  • Tisana o caffè di cereali con zucchero di canna integrale
  • Latte di riso
  • Fiocchi di mais al naturale
  • Spuntino...
  • Frutta fresca
  • Carote e mandorle
  • Pranzo
  • Insalata cruda mista condita con olio di oliva spremuto a freddo, salsa di soya e limone
  • Pasta o riso integrale conditi con verdure
  • Verdure e patate cotte al forno
  • Spuntino
  • Tisana o caffè di cereali
  • Gelato di soya o budino di soya alla vaniglia
  • Cena
  • Minestra di verdure miste in brodo vegetale
  • Proteine magre con limone
  • Avocado e formaggio magro
  • Polenta di mais con verdure speziate
  • Bevande: acqua naturale, acqua frizzante con limone, thè verde, tisana di finocchio, infuso di erbe

E' buona regola assumere un integratore alcalinizzante al mattino a digiuno, con acqua tiepida.

Da fare in casa: l'alcalinizzante più naturale ed efficace è il limone: iniziare la giornata con un bicchiere di acqua calda, un po' di limone e – a piacere – un cucchiaino di miele.
Riducendo l'acidificazione, spesso si elimina la dipendenza dal caffè del mattino.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!