SALUTE: fumare in gravidanza fa male alla madre e al bambino

 Curato da


Gli effetti nocivi del tabacco durante la gravidanza, colpiscono sia il bambino che deve nascere, sia la madre

Gli esperti ritengono sempre più che il tabagismo della madre e dell'ambiente circostante sia tra i fattori aggravanti all'origine di problemi psicomotori e handicap legati a ritardo nella crescita intrauterina, disturbi respiratori, neurologici, metabolici, infettivi, prematurità.

Purtroppo quasi un terzo delle adolescenti tra i 15 e i 18 anni oggi fuma e la percentuale delle fumatrici raggiunge il suo massimo nella fascia di età tra i 20 e i 34 anni. Le fumatrici regolari rappresentano il 22% della popolazione femminile.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!