UDITO BAMBINO: Come capire se il bambino piccolo non sente normalmente

 Curato da


Se il bambino è piccolissimo è difficile capire se sente bene o no. Peraltro, se è un neonato ad avere un difetto di udito, lo si intuisce dal modo in cui piange: emette infatti suoni molto particolari e insoliti. Se l'età è circa un anno o due è la mamma ad avere per prima dei sospetti, osservando come si comporta il figlio quando c'è uno stimolo sonoro. In ogni caso il bambino va visitato dall'otorino e' con una prima ispezione, esclude che ci sia un tappo di cerume alla base del disturbo.

Esistono anche esami, sofisticatissimi e complessi che possono dare una diagnosi obbiettiva senza alcuna necessità che il bambino partecipi. In pratica, inviando dei suoni nelle orecchie del piccolo, si può effettuare uno speciale encefalogramma che registra, grazie a uno strumento specifico, gli stimoli percepiti dalla corteccia cerebrale. Se invece il bambino ha già tre o quattro anni si inizia a indagare con test audiometrici, a cui il piccolo può partecipare senza difficoltà.


photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!