Curato da

Alte dosi di vitamina C rafforzano
l'azione della chemioterapia

La vitamina C potenzia le terapie contro il cancro, come la chemioterapia. Una ricerca USA ha testato questo antiossidante per via venosa con risultati positivi.

vitamina c cancro tumori chemioterpiaVItamina C e chemioterapia

La vitamina C aumenta l'effetto delle terapie contro il cancro; è quanto afferma uno studio dell'Università del Kansas.

Le prime ricerche nel campo oncologico su questo antiossidante naturale sono stati condotti negli anni '70 dal chimico Linus Pauling, che ne ipotizzava l'azione anti cancerogena.

Il recente studio ha confermato questa ipotesi, provando che alte quantità di vitamina C somministrate per endovena riducono gli effetti negativi della chemioterapia e in alcuni casi - in combinazione con la chemio - rallentano la proliferazione del tumore.

Lo studio di laboratorio sul cancro

La ricerca medica sugli effetti della vitamina C nella cura del cancro è stata condotta su cellule tumorali isolate in laboratorio, in particolare relative al tumore alle ovaie.

I tesi compiuti sono anora ridotti per sostenere che la vitamina C sia una valida cura contro il cancro; i ricercatori sono comunque ottimisti perché il valore dello studio aprirà le porte a sprimentazioni future.

photo social google plusSegui i consigli gratuiti e dialoga con Simona Vignali!